Rivista universale: pubblicazione periodica, Band 14

Cover
 

Was andere dazu sagen - Rezension schreiben

Es wurden keine Rezensionen gefunden.

Andere Ausgaben - Alle anzeigen

Häufige Begriffe und Wortgruppen

Beliebte Passagen

Seite 64 - Avete il vecchio e il nuovo Testamento, E il pastor della Chiesa che vi guida: Questo vi basti a vostro salvamento.
Seite 108 - Aeneadum genetrix, hominum divomque voluptas, alma Venus, caeli subter labentia signa quae mare navigerum, quae terras frugiferentis concelebras, per te quoniam genus omne animantum concipitur visitque exortum lumina solis...
Seite 108 - Mavors armipotens regit, in gremium qui saepe tuum se reicit aeterno devictus vulnere amoris, atque ita suspiciens tereti cervice reposta pascit amore avidos inhians in te, dea, visus, eque tuo pendet resupini spiritus ore.
Seite 76 - Legge speciale di cui all'articolo 18, rimangono soggetti all'exequatur e placet regio gli atti di esse Autorità che riguardano la destinazione dei beni ecclesiastici e la provvista dei benefizi maggiori e minori, eccetto quelli della città di Roma e delle Sedi suburbicarie. Restano ferme le disposizioni delle Leggi civili rispetto alla creazione e ai modi di esistenza degli Istituti ecclesiastici ed alienazione dei loro beni.
Seite 353 - Itaque Nos traditioni a fidei Christianae exordio perceptae fideliter inhaerendo, ad Dei Salvatoris nostri gloriam, religionis Catholicae exaltationem et Christianorum populorum salutem, sacro approbante Concilio, docemus et divinitus revelatum dogma esse definimus : Romanum Pontificem, cum ex Cathedra loquitur, id est, cum omnium Christianorum Pastoris et Doctoris munere fungens pro suprema sua Apostolica auctoritate doctrinam de fide vel moribus ab universa Ecclesia tenendam definit, per assistentiam...
Seite 480 - Le proposte legislative che vi saranno presentate per regolare le condizioni degli enti ecclesiastici, informandosi allo stesso principio di libertà, non riguarderanno che le rappresentanze giuridiche e la forma dei possessi, lasciando intatte quelle istituzioni religiose che hanno parte nel governo della Chiesa universale.
Seite 420 - Chi dietro a' jura e chi ad aforismi Sen giva, e chi seguendo sacerdozio; E chi regnar per forza e per sofismi, E chi rubare, e chi civil negozio, Chi nel diletto della carne involto S' affaticava, e chi si dava all' ozio : Quand' io, da tutte queste cose sciolto.
Seite 77 - ART. 5. d'investiti di un Beneficio non saranno ammessi al possesso del medesimo prima che il loro titolo sia munito del Regio Exequatur o del Regio Placet. Dalla data della concessione dell' Exequatur e del "Placet il nominato al Beneficio avrà diritto ai frutti, agli assegni ed alle temporalità dello stesso. Dalla data medesima avranno effetto le provvisioni che concernano destinazione di beni ecclesiastici. ART. 6. Le norme per la concessione dell...
Seite 77 - Art. 4. La facoltà di concedere il Regio Placet è delegata al Procuratore generale presso la Corte d'Appello del luogo in cui sono posti il Beneficio o i beni ecclesiastici. Il Procuratore generale dovrà non pertanto riferirne al Ministero di Grazia e Giustizia e dei Culti ed attendere le sovrane determinazioni : 1.
Seite 480 - Risorti in nome della libertà, dobbiamo cercare nella libertà e nell'ordine il segreto della forza e della conciliazione. Noi abbiamo proclamato la separazione dello Stato dalla Chiesa, e riconoscendo la piena indipendenza dell'autorità spirituale, dobbiamo aver fede che Roma capitale d'Italia possa continuare ad essere la sede pacifica e rispettata del Pontificato.

Bibliografische Informationen