Galileo Galilei e lo studio di Padova, Band 1

Cover
Successori Le Monnier, 1883 - 989 Seiten
 

Was andere dazu sagen - Rezension schreiben

Es wurden keine Rezensionen gefunden.

Ausgewählte Seiten

Andere Ausgaben - Alle anzeigen

Häufige Begriffe und Wortgruppen

Beliebte Passagen

Seite 328 - E' son vivi e sani alcuni gentil uomini che furon presenti quando un dottor leggente in uno Studio famoso, nel sentir circoscrivere il telescopio, da sé non ancor veduto, disse che l'invenzione era presa da Aristotile; e fattosi portare un testo, trovò certo luogo dove si rende la ragione onde avvenga che dal fondo d'un pozzo molto cupo si possano di giorno veder le stelle in...
Seite 350 - Padova, dove allora stanziavo, e mi posi a pensar sopra tal problema, e la prima notte dopo il mio ritorno lo ritrovai, ed il giorno seguente fabbricai lo strumento, e ne diedi conto a Vinezia ai medesimi amici co...
Seite 347 - Dovete dunque sapere come sono circa a due mesi che qua fu sparsa fama, che in Fiandra era stato presentato al Conte Maurizio un Occhiale fabbricato con tale artifizio, che le cose molto lontane le faceva vedere come vicinissime, sì che un uomo per la distanza di due miglia si poteva distintamente vedere.
Seite 364 - ... d'aiuto tale, che per avventura senza quello non l'avrei ritrovato. A questo io rispondo distinguendo, e dico che l'aiuto recatomi dall'avviso svegliò la volontà ad applicarvi il pensiero, che senza quello può...
Seite 353 - ... lo strumento: ma io, mosso dall'avviso detto, ritrovai il medesimo per via di discorso; e perché il discorso fu anco assai facile, io lo voglio manifestare a VS Illustrissima...
Seite 454 - ... in somma simile comodità non posso io sperare da altri che da un principe assoluto. .Ma non vorrei, da quanto ho sin qui detto, parere a VS di aver pretensioni irragionevoli, come che io ambissi stipendii senza merito o servitù, perché non è tale il mio pensiero.
Seite 457 - Pisa (1) : perchè sono in tutti i modi risoluto , vedendo che ogni giorno passa un giorno , di mettere il chiodo allo stato futuro della vita che mi avanza , ed attendere con ogni mio potere a condurre a fine i frutti delle fatiche di tutti i miei studi passati , dai quali posso sperarne qualche gloria.
Seite 322 - ... moderno, scoperto alcuno dei moltissimi sintomi ammirandi, che io dimostro essere nei movimenti naturali e nei violenti ; onde io la posso ragionevolissimamente chiamare scienza nuova, e ritrovata da me fin da...
Seite 353 - ... la convessa gli accresce bene, ma gli mostra assai indistinti ed abbagliati; adunque un vetro solo non basta per produr l'effetto. Passando poi a...
Seite 364 - ... e tale fu il progresso del mio ritrovamento, nel quale di niuno aiuto mi fu la concepita opinione della verità della conclusione. Ma se il Sarsi o altri stimano che la certezza della conclusione arrechi grande aiuto al ritrovare il modo del ridurla all'effetto, 10 leggano l'istorie, ché ritroveranno essere stata fatta da Archita...

Bibliografische Informationen