Abbildungen der Seite
PDF
[merged small][ocr errors][merged small]
[ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][ocr errors][merged small][merged small]

della esazione di tutte le tasse giudiziarie arretrate e dei relativi diritti di bollo e di posta. . . . . . . PUBBLICAZIONE della patente sovrana 24 maggio 1818 portante la convenzione con S. M. il re di Virtemberga per la consegna dei di8ertOrl. . . . . . . . . . . . . - - - CoNvENzioNE colla Confederazione svizzera per la libera esportazione delle SOStanze. . . . . . . . . . . - - - - DAZIo d'importazione ed esportazione delle acque minerali. . . . . . . PUBBLICAZIONE della patente sovrana 22 luglio p.° p.°, con cui viene conferito al principe FRANCESCO GIUSEPPE CARLo, figlio di S. M. l'arciduchessa MARIA LUIGIA, duchessa di Parma, ecc., il titolo di Duca di Reichstadt. . . . . . . . . . TARIFFA per la vendita dei nitri a peso e moneta italiana. . . . . . . . TAssA per le licenze da caccia valiture per tutta l'estensione delle provincie lombarde . . . . . . . . . APPLICATA a queste provincie l'osservanza dell'art. 48 della sovrana patente 2 gennaio 1788 sulle merci estere comprese nel sistema proibitivo d'importazione . . . . . . . . PRouBITA l'alienazione dei bolli staccati dalle pezze di merci . . . . . . SI attribuisce ad alcuni fatti la presunzione legale di trovarsi in attualità di esercizio di caccia per l'oggetto di stabilire la relativa contravvenzione . . . . . . . . . . . . .

[ocr errors][ocr errors][ocr errors][merged small][ocr errors]
[graphic]
[graphic]
[merged small][ocr errors]

18 18 \ Ottobre 3 LE vedove ed i figli d'impiegati civili che si trovano nel caso di dimandare il trattamento normale, debbono riportare dagl' imperiali regj tribunali civili di prima istanza le prove del loro stato . . . . . detto 5 NoRME e tariffa per l' importazione ed esportazione dei filati di cotone. detto 6 DISPosizioNI pubblicate in Lubiana riguardanti l'1vi ordinato pagamento delle rendite arretrate in Illiria, così dette trasferte. . . . . . . . . . detto 14 NoRME e tariffa del dazio d'importazione ed esportazione dei vini e liquori. . . . . . . . . . . . . . . . . detto 17 NoTIFICAZIONE delle sovrane patenti relative all'ammortizzazione delle ob-, bligazioni di stato intestate al latore, e non contenenti un termine di rispettiva restituzione. . . . . . . detto LE cauzioni degli esattori da ritenersi soltanto per assicurare ai comuni ed all'erario l'incasso delle imposte. Per la presentazione dei riclami è prescritto il termine di tre anni. detto 23 QUANDo il locatore di fondi rustici possa ottenere dal giudice l'assicurazione giudiziale sopra gli effetti del conduttore . . . . . . . . . . . . detto 24 NoRME e tariffa del dazio d'importazione ed esportazione delle manifatture di vetro e cristallo . . . . . detto 27 NoRME e tariffa del dazio d'importazione ed esportazione per tutte le specie di sapone e per gli articoli componenti il sapone d' olio . . . . Novemb. 16 REGOLAMENTo per gli studi privati . .

a-m

[graphic]
[graphic]
[ocr errors][ocr errors]
[ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small]

PER gl'individui esteri che sortono dagl'imperiali regi eserciti il decennio di permanenza non interrotta negli stati austriaci per ottenere la cittadinanza non si conta che dal giorno dell' ottenuto congedo IMPosTA prediale per l'anno 1819 da esigersi secondo, le norme stabilite pei 1818 . . . o . . . . . . . . . . PREscRizIoNI relative alla permessa circolazione nel Regno lombardoveneto e nel Tirolo delle merci forestiere di seta, cotone e lana che fossero state legittimamente introdotte in altre di dette provincie PRoRocAto il termine a tutto dicembre 1819 per la presentazione delle cartelle d' obbligo appartenenti all'imprestito degli stati dell'Austria inferiore ond'essere cambiate con cartelle d'obbligazioni dell'imperiale regia camera aulica REGoLAMENTo normale per le scuole elementari DICHIARAZIONI sul deposito degli effetti mobili oppignorati in pregiudizio dei censiti morosi . . . . . . TARIFFA di dazio e discipline concermenti l'importazione e l'esportazione del lino, della canapa, dei loro filati e delle loro manifatture. . . . CoNvENzioNE conchiusa colla corte di Parma per la consegna reciproca dei delinquenti. . . . . . . . . . . .

[graphic]
[graphic]

ATTI DEL GOVERNO.
%2.° 3.

( N.° 33. ) ScroGLIMENTo di alcuni dubbi sull'applicazione della legge 25 ottobre 1798 proibitiva d'ogni seques o sul salario degli impiegati. 2 luglio 1818.

IMPERIALE REGIO GoVERNO DI MILANO. NOTIFICAZIONE.

A scioglimento di alcuni dubbi insorti nell'applicazione della legge 25 ottobre 1798 proibitiva d'ogni sequestro sul salario degli imperiali regi impiegati, attivata nelle provincie dipendenti da questo imperiale regio governo mediante notificazione 6 luglio 1816, ed all'oggetto di provvedere in modo corrispondente anche per ciò che concerne l'ammissione dei sequestri e delle esecuzioni giudiziali sulle pensioni, provvigioni, assegni ed altre graziose sovvenzioni di cui godono gl'imperiali regi impiegati, le loro vedove e figli , S. M., sopra rapporto della cessata

Atti 1818, Vol. II, P. I. m

commissione aulica centrale d'organizzazione, con sovrana risoluzione del 4 marzo p.° p.” si è degnata d'emanare le seguenti prescrizioni :

Art. 1. Il sequestro per debiti sul soldo d' un imperiale regio impiegato è da accordarsi presentemente nel solo caso che mediante qualche atto giudiziale o altro pubblico documento, mediante attestato notarile o altre non sospette prove legali venga comprovato che il debito di cui si tratta sia stato contratto prima della pubblicazione della legge 25 ottobre 1798 , eseguita in esecuzione della sovrana risoluzione 24 maggio 1816 colla succitata notificazione governativa 6 luglio detto anno.

2. Le disposizioni contenute nella sovrana normale 24 maggio 1816 e nella patente 25 ottobre 1798 sono pure applicabili a tutti gl' impiegati del cessato governo ritenuti ancora provvisoriamente nel regio servizio.

3. Gli aumenti di soldo accordati per la persona dell'impiegato regio sono da riguardarsi rispetto al sequestro, ovvero all'oppignorazione giudiziale, nello stesso modo come l'ordinario loro stipendio, tali aumenti non essendo in sostanza che un soldo straordinario accordato oltre a quello che è stabilito per sistema.

« ZurückWeiter »