Abbildungen der Seite
PDF

» pei travetti, finalmente nel ristaurare senza alcuna » parte legnosa le cupole delle torri di ghisa traforata » in modo che riescono assai durevoli, sono più leggieri » e vaghe di quelle di legno, e non ostante meno dispenm diose delle cupole di lastra di rame. m

[ocr errors]

A Steininger Giovanni Michele negoziante di Ried nell'Austria superiore per cinque anni, come dal dispaccio aulico 26 febbrajo 1831 m.° 47 13-443, pel miglioramento a di fabbricare colla vecchia carta pesta (papier » miché) i lavori più netti rappresentanti teste e figure » umane, animali, ecc., e ciò in miglior guisa e con mi» nori spese che per lo passato. »

[merged small][ocr errors]

A Sagen Gottofredo Augusto di Londra, rappresentato dalla ditta Hanutz e comp. di Vienna, per anni cinque, come dall'aulico dispaccio 26 febbrajo 1831 n. 47 13-443, pel ritrovato e di purgare e filtrare con maggior per» fezione lo spermaceti, onde fabbricare candele di m aspetto migliore delle solite composte di grasso, le » quali non ispandono il minimo odore cattivo, non » offendono l'occhio quando ardono, e sebbene bianchis» sime possono ricevere qualunque colore senza perdere » la trasparenza. Le medesime stando ferme non iscom lano, e qualora sgocciolassero anche violentemente » non lasciano macchie sugli abiti ed altrove, m

N.° 65. -- N.° 89o 6-745A Berra Giuseppe profumiere in Vienna per cinque anni, come dal dispaccio aulico 26 febbrajo 1831 .° 4713-443, pel ritrovato a di fabbricare un'acqua m olezzante denominata acqua milanese, che si distingue , da tutte le altre per l'odore piacevole e per l'uso

[ocr errors]

» moltiplice che se ne può fare, giacchè come estratto » dagli aromi più scelti contiene le droghe dei singoli » ingredienti. La suddetta acqua è piacevole, dura molto » tempo, eccita soavemente e senza danno i nervi » dell'odorato, serve per pulire la bocca, cui comunica » un odore grato, e per migliorare l'aria nelle stanze, m leva le macchie sugli abiti e può essere vantaggiom samente adoperata nei bagni ed in altre occorrenze » domestiche.

[ocr errors]

Ad Uffenheimer Carlo proprietario dell'I. R. fabbrica privilegiata di ricamo in Vienna per due anni, come dal dispaccio aulico 26 febbrajo 183, n.° 47 I 3-443 , per l'invenzione a di fabbricare col mezzo della pittura m detta a patroni tappezzerie, sovrapporte, bordure e o tutti gli oggetti riferibili alla fabbricazione di tappeti, p) in vece di far uso della stampa a colori cod modelli, » per cui tali oggetti ottengono la massima perfezione

[ocr errors][merged small][ocr errors]

In seguito di un reclamo promosso per parte de cimatori di panni contro la validità di un privilegio accordato sotto il 15 marzo 1825 a Francesco Moravetz per a un apparecchio è decarter i panni», si è devenuto fra le parti contendenti, a termini dell'aulico dispaccio 9 marzo 1831 n.° 8531-355, ad un componimento, in forza del quale anche ai cimatori cittadini di Vienna dee competere il libero uso dell'apparecchio inteso nel privilegio di Francesco Moravetz, sotto condizione che il corpo dei predetti artisti paghi al Moravetz a titolo di affrancazione e d'indennità l'importo di fiorini 1 ooo m. m. e si desista da amendue le parti dagli atti politici e giudiziari pendenti in merito di questo privilegio.

N.° 68. N.° 9834-847. A Zavierzina Giuseppe: proroga di altri cinque anni accordatagli il 24 febbraio 1831 per l'esercizio del privilegio di anni due statogli concesso il 29 novembre 1829, e da lui posteriormente ceduto alla di lui moglie Sofia, come dall'aulico dispaccio 5 marzo 1831 n.° 5185-483, in causa a della fabbricazione di legnetti chimicamente m preparati onde far fuoco. m

[ocr errors]

Gavazzi Pietro: rinuncia spontanea al privilegio decennale accordatogli il 5 gennajo 1828, come dal dispaccio aulico 11 marzo 1831 n.° 5865-55o, per invenzioni e miglioramenti a nella lavoratura della seta. »

[ocr errors][merged small]
[ocr errors]

Mazzara Luigi: annullamento, pel non eseguito pagamento delle tasse, del privilegio di quattordici anni concessogli il 29 luglio 1827, come dal dispaccio aulico 4 marzo 1831 n.° 5239-488, per u la fabbricazione m del gas. n

[ocr errors]

A Müller Ignazio tornitore ed a Loin Carlo incisore ambidue in Vienna per due anni, come dal dispaccio aulico 7 marzo 1831 n.° 5427-5o5, pel miglioramento a 1.” dell'impronto di qualsivoglia disegno sopra bottoni m di corno di qualunque colore, di masse di corno, di m madreperla e di ossa, sia che i bottoni sieno stati m compressi, incisi o rabescati, o che abbiano occhielli m con viti, o soltanto dei buchi, o nè l'uno, nè l'altro; m 2.° di formare qualunque disegno d'oro o d'argento m su questi bottoni in guisa che conservano sempre n una bella apparenza sotto qualunque temperatura; m 3. dell'apparecchio nuovo atto a conservarli sempre m egualmente netti e vaghi. m

[merged small][ocr errors]

A Naumann Federico Augusto fabbricatore di latta in Vienna per anni due, come dall'aulico dispaccio 7 marzo 1831 n.° 5427-5o5, pel ritrovato a consistente o nel coprire case, palazzi e chiese con qualunque » specie di metallo, previo un apparecchio tecnico sulle o lastre metalliche, senza cannellarle e senza far uso di o chiodi, in guisa che per eleganza, solidità, durata » e modicità di prezzo siffatto metodo di coprire i » tetti si distingue sopra ogni altro finora conosciuto. n

[ocr errors]

A Buttner Andrea fabbricatore di cappelli di seta in Vienna per due anni, come dal dispaccio aulico 7 marzo 1831 m.° 542 7-5o5, pel miglioramento a introdotto » nell'apparecchio dei cappelli di feltro e di seta onde » renderli più impermeabili e più duri, per cui non si o rompono e non si attacca il pelo in tempo di pioggia. » Questi cappelli si distinguono sopra gli altri per la loro leggerezza e durata e costano poco. n

[merged small][ocr errors]

A Rotter Giovanni per un anno, come dal dispaccio aulico 7 marzo 1831 n.° 5427-5o5, pel miglioramento a introdotto nell'apparecchio del filato di lana e di » seta filatoiata, per cui 1.o questi filati riescono più » perfetti e più bianchi; 2.o si applica tale miglioram mento all'imbiancatura di altri oggetti, come della lana » pecorile e di altri filati, non che degli stracci di » lino, degli oggetti di paglia, ecc.; 3. con siffatto » apparecchio si fabbricano anche dei filati per veli di m lama applicabili a vari oggetti.

[ocr errors]

Obersteiner Luigi: annullamento, a motivo del non eseguito pagamento della seconda metà delle prescritte

« ZurückWeiter »