Abbildungen der Seite
PDF

(1.° luglio 1831 ) non abbisogna per giustificarne la provenienza della prescritta marca. Per la farina di zucchero che si troverà nelle raffinerie col 3o giugno 1831 si dovrà procedere colle norme suddette, quindi o sarà da mescolarsi coll'intervento d'ufficio con carbone animale, o da riporsi sotto chiave di ufficio. - 15.° L'epoca in cui potrà aver luogo la mescolazione dello zucchero greggio con carbone animale nei porti di mare verrà fatta conoscere a parte. Tanto si deduce a pubblica notizia per norma e per la dovuta esecuzione. Milano, il 2o maggio 1831.

Il Conte DI HARTIG, GovERNATORE.
Marchese D'ADDA, Vicepresidente.

BRoGLIo, Consigliere,

(N.° 24.) PROIBITA l'esportazione delle armi, delle picche, delle munizioni da guerra e del nitro per la Moldavia, la Valachia, la Podolia, la Volinia e la Bessarabia.

o si 24 maggio 1831.
IMPERIALE REGIO GOVERNO
DI MILA N 0.
NOTIFICAZIONE.

S. M. si è degnata di proibire nelle attuali circostanze l' esportazione delle armi, delle picche, delle munizioni da guerra e del nitro per la Moldavia, la Valachia, la Podolia, la Volinia e la Bessarabia, eccettuando però da questo divieto le falci. In adempimento degli ordini emanati dal signor presidente dell'imperiale regia camera aulica con rispettato dispaccio 1.o maggio corrente, n.° ", si reca questa sovrana risoluzione a pubblica notizia pei corrispondenti effetti.

Milano, il 24 maggio 1831.

Il Conte DI HARTIG, GoveRNATORE.
Marchese D'ADDA, Vicepresidente.

BRoGLIo, Consigliere.

(N.° 25.) EsTEso il divieto dell'esportazione delle armi per la Moldavia, ecc., giusta la notificazione 24 maggio p.° p.”, anche al transito delle armi e degli oggetti inservienti alla guerra diretti a quelle provincie.

N.o o 1.° giugno 1831.
IMPERIALE REGIO GOVERNO
D I MIL A N O.
NOTIFICAZIONE.

S. M. con suprema risoluzione 4 maggio .° p.o si è degnata di estendere il divieto dell'esportazione delle armi per la Moldavia, la Valachia, la Podolia, la Volinia e la Bessarabia recato a pubblica notizia colla governativa notificazione 24 maggio prossimo passato, n.° 2752 anche al transito delle armi e degli oggetti inservienti alla guerra diretti a quelle provincie. Questa sovrana risoluzione viene portata a pubblica cognizione pei corrispondenti effetti, in adempimento d'ossequiato dispaccio della presidenza dell'imperiale regia camera aulica 6 maggio p.° p.”, n.° o Milano, il 1.o giugno 1831.

Il Conte DI HARTIG, Governatore.

Marchese D'ADDA, Vicepresidente.

BROGLIo, Consigliere,

(N.° 26.) Torto il divieto pubblicato colla notificazione 1o marzo p.° p.° per l'esportazione delle falci negli stati di Modena, Parma e Pontifici.

[ocr errors][ocr errors][merged small][merged small][merged small]

In esecuzione degli ordini emanati dalla presidenza dell'imperiale regia camera aulica generale con ossequiato dispaccio 3 giugno corrente, n.° #, si reca a pubblica notizia che viene tolto il divieto pubblicato colla notificazione 1o marzo prossimo passato, n.° o per l'esportazione delle falci negli stati di Modena, Parma e Pontifici.

Milano, il 27 giugno 1831.

Il Conte DI HARTIG, GovERNATORE.

Marchese D'ADDA, Vicepresidente.

BROGLIo, Consigliere.

(N.° 27.) PREscRrzroNI da osservarsi all'intento di prevenire i sinistri eventi derivabili dal meccanismo dei battelli a vapore.

- 28 giugno 1831. N.° 15794-1366.

IMPERIALE REGIO GOVERNO
f DI MILANO.

NoTIFICAZIONE

All'intento di possibilmente prevenire i sinistri eventi derivabili dal meccanismo dei battelli a vapore, avuto riguardo all'esteso uso delle macchine a vapore tanto per la navigazione, quanto per altre diverse intraprese, l'imperiale regio governo, in esecuzione del disposto nel dispaccio dell'aulica cancelleria unita 3o marzo p.° p.°, n.° 7627-686, richiamando il contenuto nella notificazione governativa 27 dicembre 1817, stante la necessità di estendere le vigenti prescrizioni sull'uso delle macchine a vapore sopra battelli anche a tutte le altre macchine a vapore destinate a qualsivoglia possibile uso, giovandosi dell'esperienza, determina :

$ 1.° Prima che sia messa in azione una macchina a vapore di qualunque grandezza

« ZurückWeiter »